Dott.ssa Attolico Teresa

Biologa Nutrizionista Specialista in Scienza dell'Alimentazione

Archivio per Categoria Benessere

DiTeresa Attolico

Da tutti conosciuto, da molti evitato. Ma siamo sicuri di fare la scelta giusta?

DiTeresa Attolico

Rimettiamoci in forma

Per chi durante l’inverno per svariati motivi, non ha dato la giusta attenzione all’alimentazione, è arrivato il momento di rimettersi in forma!

I menù “primavera-estate” sono caratterizzati da alimenti con una densità calorica inferiore, rispetto a quelli invernali…APPROFITTIAMONE. Attenzione però perché gli abbinamenti e le scelte dei cibi, sono fondamentali per garantire una perdita di peso duratura e non limitata solo a qualche mese. La varietà di frutta e verdura di questo periodo infatti ci portano a consumare pasti freschi e leggeri, purtroppo non sempre bilanciati e ipocalorici. Capita spesso che durante i mesi estivi i principali nutrienti vengano sostituiti con alimenti più zuccherati come bibite e gelati, o siano costituiti da un mononutriente, questo il caso di alcuni piattoni dove prevalgono esclusivamente le proteine.
Sbilanciando inconsapevolmente questi rapporti, si rischia di riacquistare facilmente i chili persi non appena ci si riavvicinerà ad un’alimentazione più ricca e complessa.
Non dobbiamo inoltre dimenticare che con il passare del tempo, l’organismo non si adatta più cosi bene agli scompensi alimentari, e per molti l’ago sulla bilancia indicherà pressoché lo stesso peso nonostante l’introito calorico sia nettamente inferiore rispetto al periodo invernale. Cos’è successo? Il metabolismo si è bloccato. Grazie a programmi alimentari specifici e bilanciati, studiati appositamente dallo specialista, il paziente riattiverà il metabolismo con conseguente riduzione del grasso in eccesso.

Difattolicoadm

Dieta…non basta il conteggio delle calorie

Troppo spesso i pazienti, si fermano a guardare e ragionare sulle calorie di una dieta, fino alla confusione. Questo non ha granchè senso se l’attenzione si concentra esclusivamente sul dato numerico.
800 kcal, 1000 kcal, 1500 kcal. Ma di che cosa? Di grasso, di proteine, di carboidrati, o un mix più o meno sbilanciato tra loro? La cosa fondamentale, non è rappresentata dal solo conteggio calorico, ma delle percentuali dei singoli nutrienti che permettono all’organismo di perdere peso (grasso e non muscolo ed acqua), di acquistare peso, di prevenire e gestire le patologie, di raggiungere il massimo beneficio dall’esercizio fisico. Inoltre come ultima variabile, ma non meno importante, non possiamo dimenticare l’unicità di ogni paziente.
Quando si ha a che fare con l’organismo umano, i soli calcoli matematici non bastano per farci star bene.

www.nutrizioneamica.com 

Si riceve per appuntamento ad Abbasanta, Oristano, Riola.
Cell. 3317997354

 

DiTeresa Attolico

In attesa della primavera

In attesa della primavera, si inizia a lavorare sulla forma fisica.

Cambiano le abitudini alimentari ed i cibi che portiamo sulle nostre tavole. Per molti, è giunto il momento di dare il via alla preparazione di bizzarre

insalatone, che come componente comune prevedono l’utilizzo di tanta fibra, tante proteine, poco o niente olio, miraggio del carboidrato.

In questo modo viene favorita la perdita di acqua, di proteine dal muscolo, con affaticamento renale. Sperare di perdere il grasso, modellare il corpo e garantire un’ottimizzazione dell’energia, gestendo l’alimentazione in questo modo, può solo allontanarci dal raggiungimento di una buona forma fisica, mentale ed energetica, soprattutto durante il cambiamento di stagione, in cui l’organismo ha bisogno di più “cura”.

www.nutrizioneamica.com 

Si riceve per appuntamento ad Abbasanta, Oristano, Riola.
Cell. 3317997354

DiTeresa Attolico

Pancia gonfia

Il gonfiore addominale rappresenta un problema assai diffuso e molto fastidioso per chi ne soffre. Errate abitudini alimentari, stili di vita sempre più frenetici e stressanti che spesso lasciano poco tempo all’attività fisica, mettono a dura prova il nostro intestino. Il microbiota, popolazione batterica che lo colonizza, si altera a favore di quei ceppi che inducono un’aumentata produzione di gas e sostanze proinfiammatorie, alterando la permeabilità della mucosa intestinale e dando origine alla Disbiosi.

Un’alimentazione adeguata permette di ripristinare il corretto equilibrio della flora batterica, eliminando cosi tutte le fastidiose problematiche generate da questa condizione.

www.nutrizioneamica.com 

Si riceve per appuntamento ad Abbasanta, Oristano, Riola.
Cell. 3317997354